geografia
governo
popolazione
lingua
Religione
Geologia
Clima
Quando viaggiare per il Madagascar
abiti
codice d'etico
soli segni positivi.
Malaria
nota finale
 

il clima del madagascar


il clima del madagascar è del tipo tropicale caldo e umido. il clima è diviso in due distinte stagioni, la stagione delle piogge durante l'estate che si estende da novembre a marzo e una stagione secca in genere piovosa sugli altipiani centrali e lungo la costa orientale e che si estende da aprile a ottobre. la differenza di temperatura tra il continente e il mare durante l'estate australe è favorevole alla formazione di cicloni e tempeste tropicali stagionali per l'oceano indiano e il madagascar. le tempeste durante la stagione estiva si accadono più frequentemente nel tardo pomeriggio e la notte e sono accompagnati da fulmini e tuoni in particolare nelle zone montagnose degli altipiani centrali ; le mattinate sono comunque serene e le giornate calde facendo dell'estate il periodo migliore per viaggiare in madagascar.

la costa occidentale del madagascar è più secca rispetto alla costa orientale e gli altipiani centrali, gli alisei che soffiano dall'oceano indiano infatti perdono della loro umidità quando finalmente raggiungono la costa occidentale. il sud-ovest e l'estremo sud del madagascar sono caratterizzati da un clima arido a sub-desertico; toliara per esempio registra meno di un terzo di metro di pioggia all'anno.

in generale, le superficie d'acqua sono più abbondanti lungo la costa orientale e al nord che a ovest e nel sud. il sud è la regione più secca del madagascar.
TEXT ON/OFF