geografia
governo
popolazione
lingua
Religione
Geologia
Clima
Quando viaggiare per il Madagascar
abiti
codice d'etico
soli segni positivi.
Malaria
nota finale
 

geografia del madagascar


madagascar, la quarta isola pi grande del mondo per la sua dimensione con una superficie di 587'041 km, geograficamente situato nell'emisfero meridionale, nella parte estrema a ovest dell'oceano indiano, 500 km al largo della costa orientale del mozambico. geograficamente, il madagascar costituito di una catena montuosa nel altopiano centrale che occupa circa la met della superficie totale dell'isola ed responsabile della distribuzione etnica, della differenza di clima e del microclima, del paesaggio tra la costa est e ovest. una stretta striscia lungo la costa orientale, dove i primi coloni polinesiani costeggiarono in gran parte coperta da una fitta foresta tropicale umida, mentre l'occidente in passato coperto da foreste secche decidue ora in gran parte una zona di savana. la costa orientale battuta dagli alisei, il clima diventando pi umido muovendosi verso il nord. la parte meridionale del madagascar, in particolare la zona sud del tropico del capricorno, caratterizzata da un clima arido e sub-desertico ed coperto da un arbusto sempreverde di piante spinose.

la capitale del madagascar, antananarivo geograficamente situato nel centro dell'isola negli altopiani centrali.
TEXT ON/OFF