geografia
governo
popolazione
lingua
Religione
Geologia
Clima
Quando viaggiare per il Madagascar
abiti
codice d'etico
soli segni positivi.
Malaria
nota finale
 

La religione in Madagascar


il 19 secolo ha visto il susseguirsi di arrivi e di partenze da missionari cristiani. il protestantesimo è stato la prima dottrina religiosa cristiana a prendere posto nel panorama religioso in madagascar per diventare la religione di stato prima della colonizzazione del paese dai francesi . man mano che l'influenza e la dominazione francese sono crescevano cosi è stato il cattolicesimo.

circa il 45% dei malgasci praticano la religione cristiana, cattolici e protestanti sono quasi a pari. la stragrande maggioranza dei malgasci includono il culto degli antenati nelle loro credenze religiose e benedicono i loro morti in chiesa oppure nei tempi prima di procedere ai riti tradizionali di sepoltura. un ministro religioso viene al solito invitato a una cerimonia tradizionale di riesumazione dei morti, il “famadihana”, un rito quale consista a celebrare gli antenati in un culto a loro dedicato, la prova della coesistenza del cristianesimo e della tradizione.

delle comunità musulmane esistono anche in madagascar. sono concentrati soprattutto nella parte occidentale e settentrionale del madagascar, in particolare nella città di mahajanga cui conosce una forte influenza delle comore e da pachistani.
TEXT ON/OFF