geografia
governo
popolazione
lingua
Religione
Geologia
Clima
Quando viaggiare per il Madagascar
abiti
codice d'etico
soli segni positivi.
Malaria
nota finale
 

malaria


la malaria è una malattia causata da una parassita, un protozoo del genere plasmodium. in madagascar, la malaria è causata da plasmodium falciparum, specie onnipresente che viene trasmesso all'uomo con la puntura da una zanzara femmina infetta, anopheles. la malaria è caratterizzata da febbre, brividi, e da sintomi similari all'influenzale, cefalea, mialgie e malessere. questi sintomi di solito si verificano a intervalli di 24 ore. la malattia può essere associata ad anemia e ittero. se non viene trattata, la malaria può sviluppare gravi complicazioni tra cui convulsioni, confusione mentale, insufficienza renale, sindrome respiratoria acuta e coma e può condurre alla morte. i sintomi della malaria possono manifestarsi dopo 7 giorni, al solito dopo almeno 14 giorni, in seguito alll'esposizione alle parassite. in alcuni casi di infezione i sintomi possono manifestarsi più tardi, alcuni mesi dopo la partenza da una zona endemica alla malaria. i viaggiatori in madagascar oppure che tornano dal madagascar cui presentano i sintomi della malaria si consigliano di consultare il medico al più presto possibile. chi sviluppa malattia similare all'influenzale anche dopo alcuni mesi seguente il rientro dal madagascar devono sempre tenere a mente una possibilità di sviluppo della malaria e devono richiedere l'assistenza medicale e di informare il suo medico del viaggio in madagascar, isola dove la malaria è endemica.

misure di prevenzione per i viaggiatori
anche se può essere letale, la malaria può essere efficacemente prevenuta e curata. la prevenzione della malaria è costituita da una combinazione di misure di prevenzione delle punture per la zanzara e la profilassi chimica.

1.- misure di prevenzione delle punture per la zanzara
le zanzare anofele hanno abitudini alimentari notturne e trasmettono la parassita della malaria tra il tramonto e l'alba. mentre nell'aperta durante tale periodo, i viaggiatori sono consigliati di usare un repellente per le zanzare, di indossare pantaloni e vestiti a maniche lunghe. le camere d'albergo sono dotate di zanzariera oppure da un spruzzatore di insetticide. l'aria condizionata raffreddando la temperatura ambiente è nota per la sua efficienza contro le zanzare.

2.- profilassi chimica
tra i più noti e i più raccomandati prodotti per la profilassi chimica sono l'atovaquone / proguanil (malarone), doxiciclina (diversi nomi di marca e generici), primachina. si prega di notare che l'elenco qui sopra viene rilasciato a scopo puramente informativo e che i viaggiatori sono consigliati a consultare il medico oppure il farmacista, tali farmaci possono avere effetti collaterali variabili per ogni viaggiatore. in ogni caso, come molti viaggiatori avevano pessima esperienza con la meflochina (lariam), quel farmaco deve essere tenuto lontano dalla lista qui sopra.

madagascar è un paese endemico ad una malaria resistente alla clorochina. si prega di tenere presente comunque che nelle remote zone del madagascar la clorochina potrebbe essere l'unico farmaco disponibile. l'uso dello stesso farmaco per la profilassi e la terapia essendo sconsigliato, chi viaggia in zone molte remote del madagascar è consigliato di informarsi presso il proprio medico per una profilassi e per un prodotto di auto-farmaco per il trattamento di emergenza, in effetti, molti dei farmaci elencati sopra non sono disponibili in madagascar. i viaggiatori devono essere informati, tuttavia, che il trattamento di sé da una probabile infezione malarica è sola una misura temporanea e la valutazione medica è indispensabile in madagascar oppure al seguito il ritorno a casa.

si prega di notare che nessuna delle misure di prevenzione della malaria consigliate è efficacia al 100%. è fondamentale che i viaggiatori informano il proprio medico del viaggio in madagascar in caso di qualsiasi sintomo della malattia o di malattia cui sintomi sono similari all'influenzale anche se quello accade mesi dopo il ritorno a casa.
TEXT ON/OFF